Roma
connubio di arte, cultura e tradizione, meta di turisti e pellegrini provenienti da tutto il mondo. Lasciati catturare dalle meravigli della città eterna

1. Il Colosseo

Il Colosseo

Il Colosseo elevato al centro della valle tra il Platino, il celio e L'Esquilino dove era stato il lago artificiali della Domus Aurea di Nerone. Il Colosseo, propriamente detto Anfiteatro Flavio, fu iniziato da Vespasiano e inaugurato da Tito ( 80 d.C.) con una serie di spettacoli che durarono cento giorni, nel corso dei quali furono uccise 5000 belve.

2. Il Pantheon

Il Pantheon

Un tempio che l'Imperatore Agrippa volle dedicare a tutti gli Dei dell'Olimpo che fu denominato Pantheon. Il Pantheon che oggi vediamo, conservato nella sua sostanziale integrità, è quello che fu completamente ricostruito , tra il 118 e il 125 d.C., da Adriano essendo andato completamente distrutto da un incendio. Il Pantheon è costituito da un aula dalle pareti cilindriche, sormontata da una gigantesca volta emisferica con alla sommità un'apertura rotonda di 9 metri di diametro. All'esterno la "rotonda" è preceduta da un pronao, costituito da sedici colonne monolitiche di granito egizio.

3. La Cappella Sistina

La Cappella Sistina

E Dio creò l'uomo

La Cappella Sistina fu fatta costruire nel 1437 da papa Sisto IV ed è famosa nel mondo per i grandiosi affreschi di Michelangelo della parete di fondo con il Giudizio Universale e della volta con le storie della Creazione e del Vecchio Testamento. Fulcro di queste è la stupenda Creazione dell'uomo colui che Dio fece re dell'Universo e per la cui redenzione inviò suo Figlio fatto uomo.

4. Castel Sant'Angelo

Castel Sant'Angelo

Quello che oggi conosciamo con il nome di Castel Sant'Angelo nasce come il Mausoleo di Adriano iniziato nel 130 d.C. Per facilitare l'accesso al Mausoleo dal Campo Marzio, lo stesso Adriano fece costruire sul Tevere un nuovo ponte che dal suo nome di famiglia fu chiamato Elio. Il Mausoleo a partire dal secolo X fu trasformato in una fortezza (Castel Sant'Angelo) a difesa dei Palazzi Vaticani ai quali fu  unito da speciale "viadotto".

5. La Basilica di San Pietro

La Basilica di San Pietro

La Basilica di San Pietro è stata più volte restaurata ed ingrandita, nel 1506 papa Giulio II ne ordinò la ricostruzione totale. Il lavoro fu commissionato al Bramante che pensò di rifarla " innalzando il Pantheon sulla basilica di Costantino". I lavori durarono oltre cent'anni e non mancarono cambiamenti di progetto, modifiche e aggiunte, sotto la guida di architetti famosi quali, dopo il Bramante, Raffaello, Giuliano da Sangallo il giovane, Michelangelo, Vignola, Bernini. Al centro della basilica, sotto la stupenda cupola di Michelangelo che si innalza per centotrentadue metri c'è proprio la sepoltura di San Pietro.

6. L' Arco di Costantino

L' Arco di Costantino

L' Arco di Costantino fu costruito nel 312 d.C. in onore dell'imperatore che aveva liberato Roma dal "tiranno" Massenzio, sconfitto nella battaglia di Ponte Milvio. L'arco fu ornato con statue e rilievi provenienti da monumenti di epoche precedenti solo i piccoli pannelli orizzontali sopra i fornici minori e sui fianchi del monumento furono eseguiti espressamente per illustrare episodi delle "imprese" di Costantino.

7. I Fori Imperiali

I Fori Imperiali

La necessità d'ingrandire e di adeguare alle cresciute esigenze il vecchio centro politico e amministrativo della città e dello Stato e di dare ad esso un aspetto più grandioso e più nobile, dette origine, alla fine della repubblica, alla creazione di quei grandi complessi urbanistico - architettonici che furono i Fori Imperiali.

LA TUA REAZIONE?

Conversazioni Facebook